Sistema Heinz nelle Scommesse Sportive

Tra i numerosi sistemi scommesse sportive che si sono diffusi negli ultimi tempi troviamo anche il Sistema Heinz. Facciamo una piccola parentesi prima di comprendere al meglio come funzioni. 

Sistemi scommesse sportive: scelta soggettiva

Ci teniamo a ribadire il concetto che non esista un sistema scommesse sportive che risponda alle esigenze di tutti. Ognuno ha delle caratteristiche specifiche, le quali possono essere maggiormente utili ad alcuni giocatori, magari principianti, mentre altre anche a giocatori più esperti. Tra le varie tipologie troviamo i sistemi integrali; sistemi con errore e sistemi ridotti.

Fatto sta che ormai è possibile giocare questi sistemi su ogni tipo di bookmaker, con estrema facilità. Il Sistema Heinz è uno di questi: sicuramente si tratta di un metodo che è più indicato per giocatori con una certa esperienza. Se siamo alle prime armi, allora possiamo optare per altri metodi, quali per esempio: la Martingala o il Sistema triplicazione.

Sistema Heinz: che cos’è? 

Molto particolare il funzionamento del sistema Heinz, il quale prende il nome dall’azienda Heinz 57 varietà”, marchio di fagioli in scatola. Questo è composto da sei selezioni, su cui si sviluppano ben 57 scommesse: parliamo di 15 doppie, 20 triple, 15 quadruple, 6 quadruple e una multipla da 6 volte la posta.

Si tratta di un sistema a copertura totale, che riesce a combinare tutte le sei selezioni individuate, in un’unica giocata. Ogni selezione ha un effetto uguale all’altra, per quanto riguarda i rendimenti: ciò significa che, a differenza di altri metodi, come quelli a progressione negativa, non è importante l’ordine in cui vengono giocati. Ma vediamo nel dettaglio come funzioni. 

Sistema Heinz: funzionamento

Come già anticipato, il sistema Heinz prevede l’individuazione di sei selezioni, raggruppate in un’unica giocata, composta da 57 scommesse totali. Questa giocata consente di ottenere dati effettivi circa il fattore rischio nella scelta delle sei selezioni.

Scegliendo sei selezioni in contemporanea si potrà godere di più scommesse e quindi maggiori probabilità di vincita: il sistema è indicato come quelli del tipo “copertura totale”, visto e considerato che ogni selezione è gestita da “alti”, accumulatore a sei volte, a cinque volte, accumulatori quadrupli e doppie.

Ciò significa che anche una sola doppia puntata in porto produrrà un pagamento effettivo: ciò non significa, però, che si andrà sicuramente in attivo, visto e considerato che il sistema Heinz è uno di quei sistemi scommesse calcio che necessita di un bankroll molto elevato. Vediamo un esempio concreto.

Sistema Heinz: esempio applicato

Come detto, scegliendo la bellezza di sei eventi differenti (o sei risultati) si potrà massimizzare la possibilità di vincita, visto che andremmo a scegliere una ampia gamma di selezioni. Ovviamente, chi gioca già saprà che ogni evento ha delle probabilità proprie, specifiche, indipendenti. 

Per essere certi di andare in attivo, con il sistema Heinz il giocatore dovrà indovinare almeno 3 delle selezioni giocate. Soltanto in questa maniera potrà essere certo di recuperare l’importo della giocata e non andare in perdita. 

Senza dubbio, prima di entrare nel pratico, il suggerimento è quello di iniziare ad “allenarsi” con il minimo di puntata: generalmente parliamo di 0,05 cent a colonna, ma in alcuni casi anche 0,25. In tal caso, la spesa totale sarebbe di 2,85 euro o 14,25: si tratta di cifre abbordabili, ma che comunque non assicurano delle vincite particolarmente alte, ovviamente. 

Visto e considerato che si tratti comunque di un sistema che è molto vario e che contempla anche un numero di errori, molti giocatori puntano ad individuare almeno tre o quattro eventi per loro più sicuri, aggiungendo poi altri eventi più complicati utili a far alzare la quota finale.

Ma vediamo nel dettaglio come si svilupperebbe il sistema considerando un importo di 5 euro a colonna (spesa totale di 285 euro). Considerando quote che oscillano dall’1,30 circa all’1,60 per gli eventi da noi ritenuti più abbordabili; e quote che oscillano dal 2,35 al 3,10 circa per quelle più “improbabili”, andremo in attivo con tre eventi indovinati. Con due, infatti, la vincita sarebbe di circa 110 euro e ciò significa che non copriremmo neanche la puntata totale. Già con tre eventi indovinati, infatti, andremo in attivo di almeno 300 euro circa.

Impressionanti sono però le quote massime: si parla anche di oltre 90 volte la posta! In questo caso, quindi, circa 20 mila euro. Ovviamente il tutto dipende dalle quote scelte.

Sistema Heinz: quando usarlo

Generalmente questo sistema scommesse non è utilizzato da principianti, come anticipato ed è particolarmente indicato per chi punta a selezioni con elevate probabilità di successo nel lungo periodo. In alcuni casi, in base alle quote scelte, si può ottenere un ritorno economico anche con soli due eventi indovinati. Ecco perché la scelta delle quote è essenziali: l’ideale sarebbe evitare di scendere al di sotto della quota 2 in almeno tre selezioni. Ideale sarebbe, comunque sia, avere delle conoscenze abbastanza approfondite sullo sport o sugli eventi scelti: le statistiche possono risultare essenziali.

Amato Sabatini

Mi chiamo Sabatini Amato vivo a Spoleto, mi occupo di sistemistica avanzata nell’ambito delle scommesse sportive e sono trader sportivo da quasi 20 anni. Ho iniziato ad occuparmi di sistemistica circa 40 anni fa poi con l’avvento delle scommesse sportive ho perfezionato ed inventato tecniche di gioco. Ho creato algoritmi di riduzioni su sistemi che hanno prodotto primati di riduzione mondiali ancora oggi imbattuti. Con l’avvento del betting exchange ho creato tecniche che aumentano notevolmente le possibilità di guadagnare con le scommesse sportive. Ho creato software per raggiungere l’obbiettivo del guadagno come MSG-BET VINCI SEMPRE e strumenti per ricercare i migliori pronostici come SBANCOBET. Da anni ho deciso di mettere a disposizione la mia conoscenza, la mia esperienza per dare la possibilità a chi lo volesse, di avere grandi opportunità di guadagno dal betting. Ho aiutato moltissime persone dando loro l’opportunità di generare grandi guadagni dalle scommesse sportive