Goal/NoGoal cosa significa e come si gioca?

Quando si scommette su una partita di calcio, non è detto che bisogna indovinare il risultato esatto, la vittoria, la sconfitta o il pareggio. Perché ci sono diverse soluzioni che si possono prendere in considerazione, come ad esempio giocare il ‘Goal’ e il ‘NoGoal’.

Andiamo a vedere cosa vuol dire.

Cosa vuol dire scommettere Goal

Quando si scommette Goal significa che, in una partita di calcio, entrambe le squadre segnano almeno una rete nei tempi regolamentari. Per ‘tempi regolamentari’ si intende i 90 minuti più l’eventuale recupero sia nel primo che nel secondo tempo ma non i rigori e neppure i tempi supplementari. Indipendentemente dal risultato finale e, se si dovesse trattare di una competizione, da chi riesce a qualificarsi.

Ad esempio, se si è giocato ‘Goal’ nella partita tra X contro Y e la partita dovesse finire 1 a 1 nei 90 minuti, la scommessa è stata vinta. Così come, ad esempio, 4 a 1, 2 a 3 e così via. Se dovesse finire 4 a 0 sia per X che per Y, la scommessa è stata persa. Se finisce 1 a 0 ma, in virtù del risultato dell’andata, si giocano i tempi supplementari e dovesse finire, poi, 1 a 1 la scommessa andrebbe persa.

Cosa vuol dire scommettere No Goal

Scommettere No Goal vuol che almeno una delle due squadre non segna nei 90 minuti regolamentari, incluso il recupero. Anche in questo caso, non conta né chi vince, né chi segna e neppure poi ai supplementari ed eventuali rigori come va a finire.

Ad esempio, se si scommette No Goal e la partita dovesse finire 0 a 0 si è vinta la scommessa. Idem se dovesse finire 1 (o anche 2,3,4 e così via) a 0 oppure 0 a 1 (2,3,4 e così via). Se, invece, finisce 1 a 1, 2 a 1, 3 a 3 o, comunque, segnano almeno una rete entrambe le squadre la scommessa è persa.

Se, inoltre, siamo in una competizione e nei tempi regolamentari è finita 1 a 0, 0 a 1 o, comunque, una delle due squadre non ha segnato ma, poi, si giocano i supplementari e quella squadra che non ha segnato segna, la scommessa è vinta ugualmente.

Alcune combinazioni

Sul giocare Goal e No Goal si possono, in ogni caso, fare delle combinazioni molto interessanti. Ad esempio, si può anche limitare la giocata al primo tempo. Se si gioca No Goal Primo Tempo, vuol dire che almeno una delle due squadre non deve segnare nei primi 45 minuti. Se entrambe segnano nel secondo tempo, la scommessa è vinta. 

Opposto è, invece, se si gioca Goal Primo Tempo: devono essere entrambe nel primo tempo. Si può fare anche una scommessa limitate al secondo tempo, in cui le squadra devono essere entrambe (se si è giocato Goal) o almeno delle due deve restare a secco (se si è giocato No Goal), indipendentemente da cosa succede nei primi 45 minuti. 

Amato Sabatini
Mi chiamo Sabatini Amato vivo a Spoleto, mi occupo di sistemistica avanzata nell’ambito delle scommesse sportive e sono trader sportivo da quasi 20 anni. Ho iniziato ad occuparmi di sistemistica circa 40 anni fa poi con l’avvento delle scommesse sportive ho perfezionato ed inventato tecniche di gioco. Ho creato algoritmi di riduzioni su sistemi che hanno prodotto primati di riduzione mondiali ancora oggi imbattuti. Con l’avvento del betting exchange ho creato tecniche che aumentano notevolmente le possibilità di guadagnare con le scommesse sportive. Ho creato software per raggiungere l’obbiettivo del guadagno come MSG-BET VINCI SEMPRE e strumenti per ricercare i migliori pronostici come SBANCOBET. Da anni ho deciso di mettere a disposizione la mia conoscenza, la mia esperienza per dare la possibilità a chi lo volesse, di avere grandi opportunità di guadagno dal betting. Ho aiutato moltissime persone dando loro l’opportunità di generare grandi guadagni dalle scommesse sportive.